PERCHE’ UNA ASSOCIAZIONE ONLUS


Fin da quando, anni fa, un gruppo di medici Pediatri cominciò a radunarsi intorno all’idea di farsi trovare preparati in occasione di grandi emergenze, si intuì la necessità di superare i confini di questa o quella Società Scientifica, di questa o quella categoria professionale: eravamo e siamo Medici Pediatri ed Infermieri pediatrici,  tutti; chiamati ad assistere la parte più debole della nostra  società, tutti i giorni, tutto il giorno.

Ancor di più ciò è vero se le condizioni socio-ambientali diventano avverse: la catastrofe.

Per essere preparati a questo, per far sì di essere pronti quando e se ce ne sarà necessario, bisogna gettare le basi adesso, occorre formare un gruppo di professionisti capaci e disponibili ed occorre che questi siano messi nella miglior situazione possibile per operare.

Il raggiungimento dello “status giuridico” di Volontario di  Protezione Civile garantisce il riconoscimento ufficiale da parte delle Istituzioni, condizione prioritaria per essere impiegati sia in Italia che all’estero, ed allo stesso tempo garantisce il volontario stesso, assicurando la sua persona (da rischi diversi) ed il suo operato (tutela giuridica).

Ma soprattutto garantisce una identità, uno spirito di collaborazione ed una voglia di crescere che, siamo certi, molti, moltissimi di voi, colleghi ed amici, vorranno    condividere con noi.

Abbiamo bisogno anche e soprattutto...di te !

L’ORGANIZZAZIONE


 

L’ Associazione di prefigge di essere presente su tutto il territorio nazionale, avendo come riferimento territoriale i referenti di Protezione Civile di ogni Regione d’Italia.  Con questa premessa, l’organizzazione operativa della Associazione si basa su Nuclei Periferici Regionali, dotati di autonomia d’impiego laddove coinvolti dalle competenti autorità territoriali. Ogni Nucleo Operativo Periferico esprime uno o più suoi rappresentanti regionali che prendono parte alla Assemblea Nazionale.

Il Presidente del Nucleo Operativo Periferico è il  referente dei Soci  regionali nei confronti del Consiglio Nazionale di Presidenza, eletto dall’Assemblea.

Il Consiglio Nazionale di Presidenza elegge il Presidente Nazionale, rappresentante legale della Associazione, il Vicepresidente, il Tesoriere ed il Segretario, secondo le norme contenute nello Statuto Associativo.

Tutte le cariche Associative sono a carattere volontario e non retribuite.